Il Moera lancia il pesto all’aglio orsino

L’azienda agricola Il Moera lancia il pesto all’aglio orsino. In una giornata organizzata ad arte, quella culinaria s’intende, chef Framcesco Fusco, titolare del Il Moera ha accolto amici e appassionati per presentare questa squisita novità.
Si tratta si un ulteriore passo verso una politica a chilometro zero. Da alcuni anni, infatti, chef Fusco e sua moglie Diana Fierro sfruttano i prodotti dei loro cinque ettari di terreno (tra orto, noccioleto e uliveto) per rendere ancor più genuino il menù del ristorante.
L’aglio orsino è una pianta perenne e cresce ad oltre mille metri di altitudine. Dalle sue foglie, dal forte odore di aglio e dal caratteristico colore verde, si ricava una crema deliziosa utilizzata anche dagli orsi (da cui il nome) per depurarsi dopo il lungo letargo.
In una giornata ventosa, di quelle che non mancano mai ad Avella alle pendici dei monti Picentini, Fusco ha invitato alcuni amici per presentare questa deliziosa novità.
Nelle cucine del Moera, per accompagnare deliziose pietanze al pesto di aglio orsino, anche Ciro Coccia della pizzeria La dea Bendata di Pozzuoli; Paolo Barrale(una stella Michelin) del ristorante Marennà, a Sorbo Serpico, in provincia di Avellino; e Pina Molitierno, di Vanilla ice Lab di Caserta.

Un menù tutto da gustare:

Una provola di Agerola impanata con noci e nocciole e accompagnata da una crema di patate, la montanara fritta con pomodoro del piennolo e guanciale, baccalà in olio di cottura, accompagnato da un delizioso gelato al finocchio, risotto al peperone crusco, e pancetta in porchetta con terrina di patate. A chiudere questo delizioso menù, la montanara fritta con crema di nocciole spalmabile e sorbetto a limone. Tutte pietanze preparate ad arte dai maestri della cucina campana, per dare spazio al pesto di Chef Fusco.
L’olio di propria produzione da vita a questo pesto di aglio orsino.
Il colore verde intenso e i profumi freschi e decisi, ricordano davvero i luoghi in cui viene raccolto l’aglio. Il sapore molto particolare, rende ogni pietanza unica. Ed è proprio questa la politica di Chef Fusco. Una ristorazione all’insegna di una ricerca di sapori nuovi per incuriosire i palati di avventori curiosi.

Il Moera – di Francesco Fusco

Via Delle Centurie, Avella, AV 83021

tel.081 825 2924